Come Arrivare

Un servizio di bus navetta, con due punti di partenza distinti, aiuterà le persone in una visita guidata di alcuni degli studi partecipanti che si trovano nelle zone fuori dal centro storico, verso le frazioni sui monti e le cave e verso Avenza e Marina di Carrara.
-bus zona nord: partirà dal parcheggio Ponte di Ferro (Studio 2)
-bus zona sud: partirà dall’ex tribunale in piazza San Martino prenotabile al 3284156084 Gabriele
Per chi preferisce, o ha possibilità di, usare la macchina, ricordiamo che è utile per visitare gli studi che si trovano fuori dal centro storico (dal numero 43 al numero 53). In centro (zona delimitata dal cerchio rosso sulla mappa) ricordiamo che i parcheggi blu sono gratuiti durante tutta la durata dell’evento.
A piedi, sicuramente il modo migliore per gustarsi Carrara Studi Aperti.
Vi ricordiamo che per arrivare da un punto al suo opposto sulla circonferenza che delimita il centro città il tempo medio camminando è di 15 minuti nel caso non si facciano soste.
Considerando la quantità di cose da poter vedere nel centro storico il tempo medio di permanenza lo deciderete voi!
Condividi questa pagina sui tuoi profili social!

i

Carrara Studi Aperti
2 Giugno / 3 Giugno 2018

Carrara

A cura di Associazione Oltre con la collaborazione di
Comune di Carrara e IMM (Industriali Marmi e Macchine)

all’interno di White Carrara Downtown

Sabato 14:00 / 21:00 (alcuni studi fino alle 24:00), Domenica 14:00 / 20:00
GLI STUDI APRONO DI NUOVO LE PORTE.
CARRARA – Anche quest’anno gli studi di Carrara riaprono le porte alla città. Partita nel 2013 dall’iniziativa di un piccolo gruppo internazionale di artisti che risiede a Carrara a quattro anni di distanza, Carrara Studi Aperti, è sostenuta dal Comune, nella persona di Federica Forti, assessore alla
cultura, e sponsorizzata dalla IMM (all’interno di White Carrara Downtown) e vanta partecipazioni di prestigio da tutto il mondo.
Una scena naturale che esiste 365 giorni all’anno. Grazie alla nostra mappa guida che ogni anno viene aggiornata ed è disponibile in formato cartaceo o digitale il visitatore è facilitato a percorrere la città e trovare i luoghi del suo interesse. Le mappe stampate in cartaceo possono essere a disposizione negli uffici turismo, cultura, infopoint, tutto l’anno perchè anche se l’evento dura solo due giorni, i laboratori ci sono per 365, molti sette giorni su sette.La versione digitale (http://www.carrarastudiaperti.it/) invece, con il semplice uso di uno smartphone, guida direttamente attraverso l’inclusione di goggle street views a qualunque studio che si voglia visitare.
Dal 2016 l’associazione si è attivamente impegnata per l’aumento del numero dei artisti partecipanti. Ogni studio è invitato a presentare all’interno dell’evento artisti ospiti che vivono fuori del comune di carrara. Questo porta nuova arte a carrara, movimento, collaborazione e scambio tra realtà artistiche, garantendo ogni anno maggior attrazione per i visitatori che ormai sono arrivati alla cifra considerevole di più di 3000 persone in un weekend. “In concomitanza con Carrara Studi Aperti” è un raccoglitore di
eventi pubblicato sulla nostra pagina facebook che permette di assistere e tenersi informati su concerti, performance o letture organizzate direttamente all’interno degli studi.

Buon Carrara Studi Aperti 2018

visualizza il comunicato stampa completo