Results Found

Studio Studio

Studio +studiopiu

SpazioExpoSpazioExpo

Punto Ristoropunto ristoro

Punto Infopuntoinfo

Carrara Studi Aperti

Carrara Studi Aperti è un progetto nato dalle menti creative presenti sul territorio del Comune di Carrara. Giunta quest'anno alla sua quarta edizione consente di visitare circa 80 fra laboratori, studi e atelier in cui operano oltre 200 artisti. Un'occasione unica per vedere l'arte nei luoghi in cui l'arte stessa viene creata. Sabato 03 e Domenica 04 Giugno, dalle 14:00 alle 21:00 il Sabato (sabato sera alcuni studi anche fino alle 24:00), dalle 11:00 alle 18:00 la Domenica a Carrara su tutto il territorio comunale
Carrara Studi Aperti
Carrara Studi Apertivenerdì, aprile 20th, 2018 at 8:43pm
Un bellissimo racconto di uno dei componenti dei Mitilanti, Francesco Maria Terzago, dove ci racconta la traversata da #Spezia #Carrara.
Godetevela nel fratempo il prossimo Incontri Improbabili - il Giovedì con Studi Aperti si avvicina velocemente!!!

Grazie Ragazzi di essere venuti e far parte di questa aventura.!!

Di questa serata mi rimarranno alcuni ricordi: 1) i disperati tentativi di raggiungere, da Aulla, Carrara - in autostop (Andrea Bonomi) o proponendo, per la corsa, un premio di venti euro agli automobilisti in sosta, davanti alla stazione (io). 2) gli adesivi sul cruscotto della macchina di Marcone Cirillo Pedri e le lamentele di Juan Carlos Allende alla guida, per il fatto che l'acqua nei tergicristalli fosse finita. 3) la pioggia che si è accanita su Studio marmore+, mettendo in fuga parte del pubblico, mentre noi stavamo leggendo. Una pioggia che tempestava sulla tettoia e che si è fatta quasi assordante al culmine di una poesia di Damiano Sinfonico sull'Onda (il movimento studentesco). 4) il cane infaticabile, il bellissimo cane infaticabile che si aggirava tra i tavoli costringendo Andrea e me (più Andrea) a lanciare ripetutamente uno stecco - se ve lo state chiedendo, lo stecco si è dissolto per i morsi e la saliva scongiurando, per noi, che quell'esercizio si protraesse all'infinito. 5) Il professore tedesco di scultura, il professore dell'accademia, che ci ha riportato a casa e che, quando gli ho detto: "mia nonna era di Bonn" ha risposto: "ah, sì - quei cattolici bevitori di vino!". 6) Leggere un po' di Cattaneo, di Chiamenti, qualcosa da "Prosa in prosa" e anche dal libro di Isacco Turina - eterogeneità. E infine 7), l'uomo che ci ha atteso per lungo tempo, l'uomo che è stato in silenzio, davanti a noi, l'uomo appoggiato al suo bastone che, quando l'evento è finito, ha voluto che lo raggiungessimo, che ci sedessimo vicino a lui così che ci potesse dire grazie e chiederci di non dimenticare mai i "grandi minori", come Augusto Caffaz "ex insegnante di lettere, storico militante comunista di Spezia, attore, poeta e autore teatrale. [Che è] scomparso nel novantanovesimo anniversario della Rivoluzione d'Ottobre" (Repubblica).

Foto: Alessandro Panapoo Paolini

Grazie a tutti quelli che ci aiutano ogni giovedi!!
Carrara Studi Aperti
Carrara Studi Apertigiovedì, aprile 19th, 2018 at 4:44am
Questo anno noi facciamo un giro , portiamo Carrara Studi Aperti al sole!!!
Salite Studi andiamo a vedere se la su fa caldo. 😂
Trovate qui le info:

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/spazio_astronomia/2018/03/12/dalla-nasa-un-biglietto-bollente-per-toccare-il-sole_9662a27c-065c-4262-8416-c3a12ca84001.html

https://www.nasa.gov/content/goddard/parker-solar-probe
Carrara Studi Aperti
Carrara Studi Aperti ha condiviso la foto di Camp Design Gallery — felice.martedì, aprile 17th, 2018 at 12:39am
Giovedì scorso agli incontri improbabili con Carrara Studi Aperti loro erano presenti, sono venuti per conoscerci e ammirare la bellezza di #Carrara accompagnati da Anna Fabrizi.
Camp Design Gallery, per chi fosse interessato e avesse la posibilità, ieri a #Milano è stata innuagurata la mostra con questo progetto che coinvolge Carrara e le sue maestranze.
Carrara Studi Aperti
Carrara Studi Apertisabato, aprile 7th, 2018 at 8:58am
Giovedi 12 Aprile presso Studio marmore+ il secondo appuntamento di Incontri Improbabili - il Giovedì con Studi Aperti.
Parleranno anche i ragazzi dell'associazione Mitilanti di Spezia.
Di seguito una piccola presentazione

Pensare Poetico

Francesco Maria Terzago chiacchiere di oralità, scrittura e immagini.
L’autore, membro dei Mitilanti e Argo, oltre a proporre un breve reading – assieme ad Andrea Bonomi, fornirà – in un’atmosfera informale e di dialogo – un quadro delle attuali tendenze poetiche: tra eredità delle avanguardie e ‘buon libro’, oralità, performance, percorsi visivi e creatività urbana.
I risultati raggiunti, nel territorio della Spezia, dai Mitilanti, e i metodi da loro sviluppati per diffondere la poesia presso un pubblico eterogeneo, saranno un ulteriore argomento di confronto.
I Mitilanti nascono per proporre la poesia in situazioni e luoghi dove non è consueto farlo, rinnovandone così le modalità di diffusione.
Questo collettivo dalle voci difformi si unisce con lo scopo rivolgersi a un pubblico differenziato e non specialista, per suscitare tra i tanti l’interesse per la scrittura, l’ascolto e il linguaggio.
Per queste ragioni i Mitilanti si dividono tra l’organizzazione di: poetry slam, seminari nelle scuole, incontri e masterclass con performer e autori di chiara fama; e rassegne nelle quali: oralità, scrittura e immagine si contaminano.
Il collettivo è composto da Andrea Bonomi, Andrea Fabiani, Filippo Lubrano, Alfonso Pierro e Francesco Terzago.
Nell’ottobre del 2016 ha stampato il suo primo volume: “Mitilanti Vol.01 – è ancora un golfo per poeti” con un’introduzione di Lello Voce e le illustrazioni di Elena della Rocca. Nel febbraio del 2017 ha organizzato “Mitilanza #1 - gli spazi mobili della poesia”, evento di risonanza nazionale che ha condotto alla Spezia oltre 100 poeti, artisti e intellettuali quali: Erminio Risso, Tommaso Ottonieri, Marcello Frixione e Ivan Tresoldi e del quale hanno scritto l’Espresso, Repubblica e il Sole 24 Ore.
Nell’ultimo anno i Mitilanti hanno portato le loro poesie in numerose città del nord Italia e hanno condiviso il palco, per il “Festival internazionale della poesia di Genova”, con Massimo Zamboni (CCCP) e, in occasione di “Monterosso un mare di libri”, con Pierpaolo Capovilla (Teatro degli Orrori).
I Mitilanti collaborano con realtà metropolitane: nel 2017 hanno proposto uno spin-off del “Concertino dal Balconcino” alla Spezia. Mentre il loro spettacolo “Poeta non è un lavoro” è stato presentato in anteprima “Avanti Popolo” – settembre 2017, festival organizzato dalla CGIL nella città della Spezia e ora sta raggiungendo numerosi altri contesti.
This endpoint has been retired

Ringraziamenti

COMUNE DI CARRARA – Assessorato al Turismo

COMUNE DI CARRARA – Assessorato alle Politiche Culturali

Associazione Culturale “La Formica”

Istituto di Istruzione Superiore Artemisia Gentileschi di Carrara

Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato del Marmo “P. Tacca” di Carrara

TABULARASA SRL

Vezzi D’Arte

GIANOLA SPA

Barsotti Belle Arti

SILECTRA SRL

 

 

Berti Engineering – Ingegneria Industriale

Galli Spurgo

Proposta snc Calzature

Galleria d’Arte il Borgo

Galleria Duomo

Cyberfreak Creative Studio

Teké Gallery – Contemporary Art

Tabaccheria Pappagallo

Baba Kebab

Ferramenta Alberica

G.M.C. S.p.a

AMOTO

I fotografi di Studi Aperti:
David Bertolaso, Marco Buratti, Lella Cervia, Federico Gagliardo, Tiberio Zucchini, Studio 47 .

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

© 2017 Cyberfreak Creative Studio. Where is my Hoverboard?!

A Carrara, sabato 2 e domenica 3 giugno 2018, si terrà la quinta edizione di Carrara Studi Aperti. Verranno aperte al pubblico le porte di ca. 60 studi /laboratori d’artista. In un unico weekend offriremo la possibilità di visitare le opere d’arte di più di 180 artisti nei propri studi, ateliers, laboratori situati, dal mare ai monti, all’interno del comune di Carrara.

Un principio basato su un modello diffuso in tante città d’Europa ( “open studios”, “portes ouvertes”) che consente di accedere a quei luoghi solitamente riservati e talvolta nascosti, luoghi intimi di creazione. Carrara Studi Aperti vede la partecipazione di una grande varietà di artisti: scultori, pittori, grafici, ceramisti, fotografi, designer, architetti, giovani emergenti ed artisti affermati di ogni parte del mondo. Grazie alla sua formula ampia e aperta la manifestazione si rivolge a chiunque, dal profano al curioso, dal piccolo al grande, dall’amante al collezionista d’arte.

Un vivaio meraviglioso che mette in luce la grande presenza di artisti su un territorio unico al mondo, la città di Carrara. La volontà dei partecipanti, la semplicità e l’efficacia del metodo organizzativo ne garantisce il successo dal 2013.

Ringraziamo tutti quelli che hanno reso possibile questa impresa e ci auguriamo di migliorare e resistere, anno dopo anno.

Buon Carrara Studi Aperti 2017